Carrello

 x 
Carrello vuoto
Apri Carrello

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

"Master Executive" in Europrogettazione

Edizione 2016 in programmazione - date da definire
Edizione 2016 in programmazione - date da definire
Edizione 2016 in programmazione - date da definire
Edizione 2016 in programmazione - date da definire
Edizione 2016 in programmazione - date da definire

 

Clicca sulle sezioni per ulteriori informazioni

Obiettivi

L'Europrogettista è una figura professionale che ha acquisito un ruolo sempre più importante nel mercato del lavoro.Il Master "Executive" in Europrogettazione è una proposta di Alta Formazione sulle tecniche di europrogettazione che fornisce competenze e conoscenze da subito spendibili nel proprio ambito professionale.L'obiettivo del Master Executive è di fornire le migliori competenze finalizzate al successo nella partecipazione ai bandi europei nella nuova programmazione 2014-2020.A tale scopo la modalità didattica è fortemente incentrata sull'attività di Project Work con tutoraggio individuale (scrittura di una idea progetto su formulario e bando europeo reale) al fine di "imparare facendo".Le 4 giornate di formazione in presenza sono quindi propedeutiche all'attività individualizzata che si svolgerà nel Project Work.Obiettivo dell'attività è la concreta presentazione del Progetto Elaborato nel Bando di riferimento. Il partecipante potrà sperimentare con il tutor la costruzione del partenariato internazionale, la fase di presentazione, la valutazione degli Organi di Valutazione.In caso di ammissione a finanziamento al Corsista sarà riconosciuto un importo per l'attività di Progettazione e verrà consentita la partecipazione al Progetto negli anni a seguire fino alla rendicontazione finale.Saranno utilizzati "case study" reali, l'utilizzo dei documenti e dei formulari on line, la navigazione sui portali dell'Europa e delle agenzie esecutive, esempi di progetti approvati.Il percorso formativo è incentrato sulla acquisizione pratica delle capacità di progettazione e delle tecniche del Project Management, know-how fondamentale per tutti coloro che intendono accedere a programmi di finanziamento a livello europeo. E' previsto per i partecipanti, a richiesta, un modulo aggiuntivo di formazione sul Project Management. A tal proposito a completamento delle proprie competenze viene consigliato di accedere alla certificazione Base dell' I.S.I.P.M. - Istituto Italiano di Project Managegement (vedi per maggiori informazioni www.isipm.org).L'alta qualità della formazione è assicurata dal coinvolgimento di un team di docenti composto da Tecnici Esperti nella Progettazione Europea con esperienza pluriennale quali progettisti o valutatori all'interno di Programmi Europei, e dall'attività innovativa di elaborazione delle modalità didattiche e di Project work organizzata da Promimpresa srl, Centro di ricerca iscritto all'Anagrafe Nazionale degli Enti di Ricerca presso il M.I.U.R. - Ministero Istruzione Università e Ricerca Scientifica - (codice iscrizione nell'Anagrafe Nazionale delle Ricerche 60708EVE) ed Azienda con "atto di intesa" con l'Istituto Italiano di Project Management per la formazione in tale ambito.Il Master Executive è in grado di rispondere alle esigenze di formazione rilevate dalle imprese private, liberi professionisti, consulenti e free lance, funzionari e dirigenti P.A., organizzazioni no-profit, studenti laureandi, operatori del sociale.

Tematiche affrontate:

La comunità europea e lo schema dei finanziamenti: dalle politiche ai programmi e ai progetti-L'approccio del quadro logico: dai bisogni alle idee progettuali-Il matching tra idee progettuali, i programmi e i bandi-I principali programmi di finanziamento centralizzato per le imprese-Formulare le attività di progetto: GANTT, pacchetti di lavoro, risultati e prodotti-La definizione del budget di progetto: definizione delle voci di spesa, strumenti e accortezze-La costruzione del partenariato transnazionale-Criteri di qualità dei progetti-I documenti della progettazione: bandi, formulari, documentazione richiesta-Gli strumenti della EU per la progettazione comunitaria: siti, data base, reti e gruppi di lavoro-La valutazione, l'approvazione e il finanziamento di una idea progettuale-La gestione di un progetto: rapporti con la commissione, gestione delle attività, del partenariato, della reportistica e delle finanze

 Project Work 

Elaborazione di una idea progettuale su formulario europeo e correzione con indicazioni operative. Se l'elaborato verrà classificato come "eccellente" Promimpresa provvederà alla presentazione del Progetto alla prima scadenza utile.In tale caso l'estensore parteciperà a tutte le fasi di costruzione del partenariato inernazionale ed in caso di ammissione saranno riconosciute le competenze per l'attività di progettazione dando la possibilità di seguire il Progetto nelle sue varie fasi (attuazione e rendicontazione) fino alla naturale conlcusione.

Il Master Executive assegna:

Attestato di partecipazione e frequenza dell'attività di formazione in aula a tutti i partecipantiAttestato di partecipazione e frequenza al Workshop tematico "Ideas 2014/2020" a coloro che parteciperanno ai workshop in videoconferenza per l'elaborazione e lo scambio di idee progettuali sui bandi europei che verranno emanati nel semestre successivo alla conclusione del MasterAttestato del Titolo del Master Executive, ai corsisti che frequenteranno almeno il 90% delle ore di didattica frontale, e decideranno di superare una prova pratica di europrogettazione con la presentazione di un progetto completo scritto su formulario ufficiale in lingua comunitaria entro 6 mesi dalla conclusione del corso. In tale periodo sarà disponibile un servizio di Tutoraggio/Help Desk on line e in videoconferenza a supporto della progettazione.Possibilità di accedere, a condizioni agevolate, all'esame per il conseguimento della Certificazione base ISIPM , rilasciata dall'Istituto Italiano di Project Management con pubblicazione sul proprio sito dell'elenco dei certificati ISIPM Base; 

 

Materiale didattico

Il percorso didattico è arricchito da dispense realizzate dal corpo docente e da un'ampia selezione di specifici materiali di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi. Tutta la documentazione sarà consegnata su una Chiavetta Usb e scaricabile dal sito internet.

Tutoring e progetto individuale

I docenti sono a disposizione dei partecipanti per incontri di tutoraggio individuale su idee progettuali sviluppate dai singoli, Enti/Società. L'elaborazione in lavoro di gruppo saranno possibili negli incontri "Ideas" che verrano realizzati semestralmente su piattaforma di videoconferenza. Le registrazioni degli incontri saranno sempre disponibili in streaming per successivi approfondimenti.

Open Stage presso strutture Comunitarie a Bruxelles

Per i partecipanti è previsto il servizio di organizzazione di una attività di Stage presso istituzioni Comunitarie o Società di Consulenza partner del Progetto a Bruxelles. Tale servizio non è compreso nel percorso Master Executive.

 

 Faculty

Direttore ufficio ENEA di Bruxelles – Ente per le Nuove tecnologie l’Energia e lo sviluppo economico sostenibile.Laurea in fisica presso l’Universitò di Bologna.Coordinatore di diversi progetti a valere sul 6° Programma quadro (FP6)Competenze sui programmi di finanziamento e nella valutazione dei contenuti delle call for proposals ed esperto di processi di liaison e negoziazione sia con le Istituzioni Europee che con le entità dei settori pubblico e privato.Valutatore di proposte progettuali e reviewer di progetti per la Commissione Europea sia nel Sesto che nel Settimo programma quadro di finanziamento nei settori della Information and Communication Tecnology (Cooperazione Internazionale), eGovernment, Research Potential.
Since March 2007 he is being working at the ENEA-EU Liaison Office in Bruxelles as project officer and European consultant. Independent evaluator for some FP7 programmes (i.e. KBBE, Research for SMEs), he was Seconded National Expert at the DG RTD, Directorate 'Biotechnology, Agriculture and Food' of the EC during the period January 2005-March 2007. Prior to that, he has worked for about 13 years as researcher in the agro-food sector at ENEA. Since 1988, he has been working as an independent consultant for several international Agencies and Organizations in some developing countries and in several pan-European projects within the fields of veterinary medicine, animal production and food chain. He has a veterinary master degree from the University of Perugia (IT) and MSc in Tropical Veterinary Medicine from the University of Edinburgh, CTVM.____________Dal marzo 2007, lavora presso l’Ufficio ENEA di Bruxelles come consulente sui programmi di finanziamento comunitari, project officer a supporto alla progettazione e delle attività di relazioni internazionali e lobbying verso le istituzioni comunitarie e i centri di ricerca europei. Valutatore per la CE per alcuni Programmi del 7 PQ (KBBE, Research for SMEs), dal gennaio 2005 al marzo 2007 ha lavorato come Esperto Nazionale Distaccato (END) presso la Direzione 'Biotechnology, Agriculture and Food' della DG Ricerca della CE dove ha partecipato alla negoziazione, monitoraggio, implementazione di progetti RST nel settore della qualità e sicurezza alimentare, ha contribuito alla definizione dei relativi programmi di lavoro comunitari ed ha seguito il monitoraggio di alcune Piattaforme Tecnologiche Europee e l’analisi dell’applicazione delle tecnologie convergenti nel settore agro-alimentare. Precedentemente, ha lavorato per tredici anni come ricercatore presso l’ENEA nel settore agro-alimentare, svolgendo la propria attività di ricerca nel campo della medicina veterinaria, della produzione animale e relativo impatto ambientale. Nello stesso periodo, è stato tutor/responsabile per l’ENEA di alcune borse di studio, tesi e contratti esterni relativi ai sistemi di produzione animale. Dal 1988, ha lavorato come consulente indipendente per alcuni organismi internazionali (ONG, FAO) in alcuni paesi in via di sviluppo o emergenti (Sud-America, Corno d’Africa, Giordania) ed ha partecipato in ambito ENEA a vari progetti nazionali e pan-europei nel settore agroalimentare. Ha una laurea in Medicina Veterinaria (Università di Perugia, 1985) ed un MSc in ‘Tropical Veterinary Medicine’ (CTVM, University of Edinburgh, 1990-1991).
Coordinatrice del Segretariato Tecnico Congiunto del Programma Cooperazione Territoriale transfrontaliera ob.3 Italia-Svizzera 2007 – 2013. Titolare della posizione organizzativa:”Gestione Operativa Programma Ob. 3 Italia – Svizzera 2007 – 2013 e coordinamento progetti turistici ob. 3”.Responsabile del coordinamento per la partecipazione lombarda ai Programmi di Iniziativa Comunitaria Interreg IIIB Spazio Alpino, MedOc, Cadses e Interreg IIIC ( totale 44 progetti).Titolare della posizione organizzativa “Coordinamento Iniziative Comunitarie” per i programmi di iniziativa comunitaria per la cooperazione territoriale transnazionale IIIB e interregionale IIIC.Attività internazionali nel campo delle Comunità di Lavoro con partecipazione lombarda (Arge Alp, Alpe Adria, Quattro Motori per l’Europa) per le attività nel settore della pianificazione territoriale.Partecipazione alla processo di negoziazione italiana per la nuova programmazione comunitaria Obiettivo 3 ( sottogruppo di lavoro F – “Cooperazione” del Gruppo di Contatto Stato – Regioni e partecipazione alla delegazione italiana a Bruxelles)
Boasts vast experience in the area of project management. More specifically, he has more than 10 years of experience in European projects, such as FP7, Life+, MED, ENPI MED. Currently, he is the project manager in two big projects funded by the European Commission, one funded by Life+ and one funded by MED programme. Dr. Georgoudis is an expert evaluator contracted by the European Commission to assess projects submitted under FP7.
Tesi di ricerca presso la Harvard School of Law, ha conseguito una specializzazione (Master di secondo livello presso l'Università di Roma la Sapienza) in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria. Esperienza di oltre nove anni sui finanziamenti comunitari e sulla progettazione e gestione dei progetti e programmi dell'Unione Europea (Interreg III ed ENPI CBC, attualmente responsabile della valutazione dei progetti in servizio presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI Bacino del Mediterraneo). Ottima conoscenza dei sistemi di gestione di programmi transnazionali con specializzazione negli aspetti finanziari e relativi ai controlli di I livello. Principali attività: guida all'accesso ai finanziamenti nazionali ed europei per enti no profit impegnati nel settore della cooperazione internazionale, enti pubblici (istituti di ricerca etc.) e PMI; progettazione (in lingua inglese, spagnola e francese) e gestione di progetti comunitari e nazionali, incluso studi di fattibilità, ricerca partners, monitoraggio e valutazione.
Si è specializzato in progettazione e gestione di interventi nell'ambito delle politiche europee di coesione e di vicinato. Attivo da oltre 10 anni nel settore dei fondi comunitari, ha ricoperto diversi incarichi presso istituzioni locali, nazionali ed internazionali per la definizione e gestione di progetti di cooperazione internazionale sia nel settore pubblico che privato. E' attualmente impegnato come esperto di relazioni internazionali presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED e responsabile del monitoraggio dei progetti strategici finanziati dal programma.
Master in Scienze Sociali (Chicago) ha esercitato dapprima come docente di sociologia poi come coordinatore di servizi residenziali per minori a Milano. Dal 1992 ha operato come consulente, formatore degli adulti, supervisore e ricercatore in ambito sociale per pubbliche autorità e il terzo settore. Dal 1997 è stato coinvolto anche come esperto in progetti Horizon avviando così il proprio interesse per la progettazione europea. Dopo aver compiuto i relativi studi presso la Venice International University lavora ora, a tempo pieno, come progettista, consulente, manager e valutatore dei diversi programmi di finanziamento centralizzato ed in particolare per LLP, Daphne, IEE, EuropAid e la cooperazione territoriale. Affianca enti pubblici e privati nella consulenza e nella progettazione; per la formazione ha prestato servizio anche per il Ministero degli Affari Regionali. È managing director di ThinkEurope Consulting, ramo d'azienda di PA Group, per il quale gestisce anche l'ufficio in Grecia.
Promimpresa Srl EU Project Manager, Specializzato in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria, ha conseguito il Master Euromediterraneo di secondo livello in "International Business and public policies" presso il Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo. Formatosi professionalmente presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED. Ha svolto il ruolo di Project Manager presso NGOs e società di consulenza su progetti finanziati da diversi programmi comunitari (EuropeAid , Daphne III, Progress, LLP - Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci, Youth in Action, Europe for citizens, Urbact). Attualmente è responsabile del dipartimento di Progettazione comunitaria di Promimpresa Srl.
Coordinatore del “Segretariato Tecnico Congiunto del Programma Operativo Italia-Malta 2007-2013 con funzioni di Responsabile programmazione, gestione e controllo.Esperto nel settore della cooperazione europea (transfrontaliera, transnazionale ed interregionale) per la promozione di politiche e piani di sviluppo regionali. Assistenza tecnico – amministrativo e valutazione di politiche e programmi per lo sviluppo locale e innovazione, nel settore ambientale e della società dell’informazione.
Esperienza di oltre 10 anni nel settore dei fondi comunitari ed in particolare nella gestione dei programmi di cooperazione finanziati dall’UE (INTERREG ed ENPI CBC). Lavora attualmente presso l’Autorità di Gestione dei programmi di cooperazione transfrontaliera Italia Malta ed ENPI Italia Tunisia con attività di gestione e monitoraggio del programma e dei progetti finanziati. Ha svolto il ruolo di coordinatore di progetti di cooperazione interregionale e di componente dei comitati di selezione dei progetti dei programmi MED ed Italia-Tunisia. Ottima conoscenza delle procedure di rendicontazione dei progetti comunitari.
Componente del Segretariato Tecnico e supporto dell’Autorità di Gestione del Programma Operativo di Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 (finanziato dal  Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale – Fondi Strutturali). Esperienza come Consulente in affari europei, presso società di consulenza in affari pubblici, comunicazione politica, stampa e mass media a Bruxelles.  Esperienza in Commissione Europea, presso l’ufficio di gabinetto del Presidente Josè Manuel Barroso.
Componente del Segretariato Tecnico e supporto dell’Autorità di Gestione del Programma Operativo di Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 (finanziato dal  Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale – Fondi Strutturali). Componente del Comitato di redazione del programma.  Responsabile del coordinamento con il MEF, Ministero dell Sviluppo Economico ed IGRUE per la gestione del programma. Eleborazione delle procedure di gestione dei circuiti finanziari di Programma.
Presidente dell'associazione AIM e segretaria della Rete Nazionale di Scuole Statali “Educare all'Europa” fondata dalla DGAI del Miur nel 2005. Coordina l'associazione per lo Spazio Europa www.ec.europa.eu/italia/spazioeuropa lo spazio pubblico europeo co-gestito dell'Ufficio di Informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.Grazie alla collaborazione con diversi Uffici Scolastici Regionali, attraverso AIM ha sviluppato progetti locali ed europei nelle scuole: - “DIDAMEDIAEUROPE - Citizenship and Didactics with Media in the European Context” (2013-2015 Comenius Regio con Usr Marche) per la realizzazione di un Festival di cinema per le scuole a Senigallia a Settembre 2014 e diversi laboratori e workshops sul digital story telling- “Social Capital School. Parents, volunteering and community” (Grundtvig, formazione per adulti, LLP, come partner secondo coordinatore);- “EMYA. Pratiche europee di mentoring per ragazzi svantaggiati e a rischio di drop out” (Grundtvig, formazione per adulti, LLP, come coordinatore) – STAR PROJECT 2012 premiato dalla Commissione europea- “ICT: a good change to stay and work in my region” (Comenius Regio con Usr Molise)- TALETE PROJECT: Teaching mAths through innovative LEarning approach and conTEnts (COMENIUS EACEA, partners dell'Università Telematica degli Studi G. Marconi di Roma)- “Grassroots Europee: Mobilizing community, joint actions to end poverty” (Europe for Ciziens, partner italiano della Open Society Foundation di Budapest)- “Creatività e volontariato nella didattica” (per la DGAI Miur e Liceo artistico di Pomezia) AIM ha collaborato anche a progetti nella regione Lazio con reti di scuole:- “Percorsi formali e non formali sul recupero delle competenze di base e lo sviluppo di competenze trasversali” (scuola capofila, Ist. Livia Bottardi Roma)- “Second chance school. Mapping community” (Ist capofile, Lugi di Svoia Duca degli Abruzzi di Rieti)- Per 3 anni AIM ha curato la facilitazione non formale e il coinvolgimento di studenti dai 14 ai 17 anni nell'ambito del progetto Connecting classrooms” coordinato dal British Council in collaborazione con gli Usr del Lazio e della Lombardia. AIM ha collaborato molto con l'ufficio Europa dell'istruzione del Lazio organizzando le giornate della mobilità in diverse scuole del Lazio e promuovendo percorsi sulla cittadinanza e l'orientamento dei giovani.Da due anni collabora molto con l'Usr Molise per il quale ha organizzato eventi e percorsi in circa 80 scuole della regione.

 

Docenti

 

Bologna

Dott.ssa Paola Ferrario:

Componente del Segretariato Tecnico e supporto dell’Autorità di Gestione del Programma Operativo di Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 (finanziato dal  Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale – Fondi Strutturali). Componente del Comitato di redazione del programma.  Responsabile del coordinamento con il MEF, Ministero dell Sviluppo Economico ed IGRUE per la gestione del programma. Eleborazione delle procedure di gestione dei circuiti finanziari di Programma.

Dr. Alessandro Melillo:

Promimpresa Srl EU Project Manager, Specializzato in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria, ha conseguito il Master Euromediterraneo di secondo livello in "International Business and public policies" presso il Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo. Formatosi professionalmente presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED.Ha svolto il ruolo di Project Manager presso NGOs e società di consulenza su progetti finanziati da diversi programmi comunitari (EuropeAid , Daphne III, Progress, LLP - Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci, Youth in Action, Europe for citizens, Urbact). Attualmente è responsabile del dipartimento di Progettazione comunitaria di Promimpresa Srl.

 

Milano

Dott.ssa Valeria Marziali:

Componente del Segretariato Tecnico e supporto dell’Autorità di Gestione del Programma Operativo di Cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 (finanziato dal  Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale – Fondi Strutturali). Esperienza come Consulente in affari europei, presso società di consulenza in affari pubblici, comunicazione politica, stampa e mass media a Bruxelles.  Esperienza in Commissione Europea, presso l’ufficio di gabinetto del Presidente Josè Manuel Barroso.

Dr. Alessandro Melillo:

Promimpresa Srl EU Project Manager, Specializzato in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria, ha conseguito il Master Euromediterraneo di secondo livello in "International Business and public policies" presso il Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo. Formatosi professionalmente presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED.

Ha svolto il ruolo di Project Manager presso NGOs e società di consulenza su progetti finanziati da diversi programmi comunitari (EuropeAid , Daphne III, Progress, LLP - Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci, Youth in Action, Europe for citizens, Urbact). Attualmente è responsabile del dipartimento di Progettazione comunitaria di Promimpresa Srl. 

Palermo

Dr. Alessandro Melillo:

Promimpresa Srl EU Project Manager, Specializzato in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria, ha conseguito il Master Euromediterraneo di secondo livello in "International Business and public policies" presso il Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo. Formatosi professionalmente presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED.

Ha svolto il ruolo di Project Manager presso NGOs e società di consulenza su progetti finanziati da diversi programmi comunitari (EuropeAid , Daphne III, Progress, LLP - Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci, Youth in Action, Europe for citizens, Urbact). Attualmente è responsabile del dipartimento di Progettazione comunitaria di Promimpresa Srl.

  

*Altri docenti in via di conferma, vedi i profili più dettagliati nella sezione "Faculty"

 

Catania

Dr. Alessandro Melillo:

Promimpresa Srl EU Project Manager, Specializzato in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria, ha conseguito il Master Euromediterraneo di secondo livello in "International Business and public policies" presso il Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo. Formatosi professionalmente presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED.

Ha svolto il ruolo di Project Manager presso NGOs e società di consulenza su progetti finanziati da diversi programmi comunitari (EuropeAid , Daphne III, Progress, LLP - Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci, Youth in Action, Europe for citizens, Urbact). Attualmente è responsabile del dipartimento di Progettazione comunitaria di Promimpresa Srl.

 

 *Altri docenti in via di conferma, vedi i profili più dettagliati nella sezione "Faculty"

Roma

logo promi aimDr. Alessandro Melillo:

Promimpresa Srl EU Project Manager, Specializzato in cooperazione internazionale e progettazione comunitaria, ha conseguito il Master Euromediterraneo di secondo livello in "International Business and public policies" presso il Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo. Formatosi professionalmente presso l'Autorità di Gestione del Programma ENPI CBC MED.

Ha svolto il ruolo di Project Manager presso NGOs e società di consulenza su progetti finanziati da diversi programmi comunitari (EuropeAid , Daphne III, Progress, LLP - Erasmus, Grundtvig e Leonardo da Vinci, Youth in Action, Europe for citizens, Urbact). Attualmente è responsabile del dipartimento di Progettazione comunitaria di Promimpresa Srl.

  

Dr. Erika Gerardini:

Presidente dell'associazione AIM e segretaria della Rete Nazionale di Scuole Statali “Educare all'Europa” fondata dalla DGAI del Miur nel 2005. Coordina l'associazione per lo Spazio Europa www.ec.europa.eu/italia/spazioeuropalo spazio pubblico europeo co-gestito dell'Ufficio di Informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

*Altri docenti in via di conferma, vedi i profili più dettagliati nella sezione "Faculty"

 

Partecipanti 

La partecipazione al Master Executive è a numero chiuso e riservata a massimo 40 partecipanti.

 

 

costi

Costo del Master: € 610,00 iva compresa - € 500* (esente iva) per le Pubbliche Amministrazioni
SOLO AULA: 280,00 EURO iva compresa - € 229,50* (esente iva) per le Pubbliche Amministrazioni
PROJECT WORK: 330,00 EURO iva compresa - € 270,50* (esente iva) per le Pubbliche Amministrazioni
(*le attività rivolte alle publiche amministrazioni sono esenti iva)

 

 

CONTATTI:

PALERMO

Via Duca della Verdura 69 PALERMO

Tel. 091 9820863 – Fax 02 36215820

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">

MILANO

Via Caduti di Marcinelle, 2C/o Fondazione Falciola "Camplus Rubattino"20134 Milano (MI) 051 0933920 – Fax 02 36215820Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BOLOGNA

Viale Pietro Pietramellara, 5
40121 Bologna (BO)
Tel. 051 0933920 – Fax 02 36215820
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ROMA

 
Sede: Via Lucina, 10 – Roma
per informazioni:
Via Trieste, 90
93017 San Cataldo (CL)
Tel. 0934 572555 (opzione 3) – Fax 02 36215820
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
FacebookTwitterLinkedin