Carrello

 x 
Carrello vuoto
Apri Carrello

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Al via Well-School-Tech, progetto europeo sul benessere degli studenti

L’8 e il 9 novembre 2016 si è tenuto a Vilnius, Lituania, il kick-off meeting del progetto europeo Well-School-Tech, finanziato dal programma Erasmus+ per il settore dell’istruzione scolastica.

Il progetto, della durata di 24 mesi, è rivolto alle scuole secondarie di primo grado e mira a promuovere il benessere mentale degli studenti, fornendo agli insegnanti strumenti pedagogici innovativi, in grado di facilitare lo sviluppo delle abilità cognitive, emotive e relazionali degli allievi.

Lo sviluppo dei materiali si baserà sulla condivisione, all’interno del partenariato, di buone pratiche e know-how nell’ambito della gestione del benessere mentale in contesti educativi, al fine di favorire un ambiente di apprendimento più sano e dunque più efficace.

L’incontro ha gettato le basi per avviare in maniera efficiente e condivisa le attività che condurranno alla realizzazione del primo output di progetto: una raccolta di buone pratiche per la gestione del benessere mentale in ambito scolastico. La riunione è stata inoltre occasione di confronto sui sistemi educativi dei diversi paesi europei coinvolti e sulle politiche scolastiche messe in atto per promuovere la salute mentale degli studenti.

Il partenariato è composto da organizzazioni di cinque diversi paesi europei: Lituania, Polonia, Bulgaria, Gran Bretagna e Italia, con Promimpresa partner insieme al Reparto Salute Mentale dell’Istituto Superiore di Sanità.

Per maggiori informazioni contattare Maria Irene La Pera al seguente indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

I Nostri Consigli

Contenuti specifici per le sedi